Politica sui cookie

REGIONE: MESSINA (UGL), BENE NUOVE POLITICHE WELFARE

MESSINA

“Siamo soddisfatti per l’esito dell’incontro con l’assessore regionale della Famiglia, Gianluca Miccichè  che porterà la nostra Organizzazione Sindacale a siglare il Protocollo d’intesa per l’attuazione e la condivisione delle politiche di Welfare a livello regionale e territoriale in Sicilia”.

È quanto affermato da Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell’ Ugl Sicilia e Reggente dell’Utl di Palermo a margine della riunione, alla quale ha partecipato anche Nino Vetrano, Segretario Provinciale della Federazione Pensionati dell’Ugl del Capoluogo, sull’avvio del Tavolo di Lavoro regionale sul Welfare pubblico costituito con l’Anci Sicilia ed i sindacati.

“L’Ugl opera da oltre sessant’anni
al servizio dei cittadini con le sue strutture sindacali e di patronato dislocate in maniera diffusa in tutta l’Isola – chiarisce Messina – ed è pronta a perseguire, attraverso politiche condivise a livello regionale e territoriale, le finalità di sostegno alla sviluppo ed al potenziamento del welfare pubblico”.

“Abbiamo ottenuto rassicurazioni dall’assessore regionale della Famiglia – conclude il Responsabile regionale dell’Ugl Sicilia – sulla integrazione del decreto assessoriale n.672 del 30 marzo 2015 contenente in allegato il protocollo d’intesa sul Welfare pubblico siglato dal precedente assessore regionale al lavoro unitamente con Anci e le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative”.

Sulla richiesta avanzata dall’Ugl è intervenuto l’assessore regionale Miccichè che ha dichiarato: “Ritengo legittimo, oltre che utile, il contributo che l’Ugl vuol dare al Tavolo di lavoro permanente per l’indirizzo e il controllo dell’attuazione di tutti gli interventi afferenti le politiche sociali e socio assistenziali in Sicilia, e mi impegno, con la condivisione che mi auguro avvenga dalle altre forze sindacali, ad integrarla nel citato tavolo per un proficuo lavoro nell’interesse dei cittadini siciliani”.