Politica sui cookie

L’UGL Sicilia incontra l’Assessore regionale all’Agricoltura, Edy Bandiera

img-20180131-wa0004Abbiamo registrato una sensibilità all’ascolto dell’assessore Bandiera ed al recepimento delle proposte provenienti dai lavoratori in assoluta discontinuità col passato governo che aveva mortificato le relazioni sindacali sui temi cari al mondo  del lavoro.
È quanto dichiarato dal Segretario regionale dell’Ugl Sicilia, Giuseppe Messina, a conclusione dell’incontro con l’assessore  regionale all’agricoltura, Edy Bandiera, al quale ha partecipato in delegazione con Giuseppe Scannella, Segretario regionale Aggiunto, Michele Polizzi, Franco Arena ed Eugenio Bartoccelli, componenti della segreteria regionale, Giovanni Scannella, Segretario regionale Federazione Autoferrotranvieri, Gaetano Cassibba e Stefano Pulizzi, dirigenti regionali della Federazione Funzione pubblica, Calogero Macaluso, dirigente sindacale della Meccanizzazione agricola dell’Esa.
Abbiamo chiesto all’assessore Bandiera – aggiunge – di riaprire le trattative del CIRL del comparto forestale, siglato nel 2017 senza un preventivo confronto con l’Ugl, del riordino del settore forestale, certezza sulle risorse finanziarie, il rispetto dei tempi previsti dalla legge, chiedendo già da quest’anno un aumento programmatico delle giornate di lavoro, per una più efficace attività di prevenzione.
Abbiamo recepito positivamente la disponibilità dell’assessore a rivedere il contratto integrativo – sottolinea Messina – e lo stesso ha assunto l’impegno di avviare un confronto serrato con la nostra sigla sindacale per costruire un percorso condiviso per il rilancio del comparto.
Per i lavoratori della meccanizzazione agricola abbiamo chiesto certezze sul futuro lavorativo – conclude il Segretario regionale dell’Ugl e per i Consorzi di bonifica abbiamo chiesto di rivedere la riforma del settore e tempi più celeri sui pagamenti delle mensilità.