Politica sui cookie

Incendi in Sicilia. Virzì (Inail): Misure di sicurezza inesistenti

“Gli incendi flagellano tutta la Sicilia anche a causa delle elevate temperature riproponendo una piaga sociale che colpisce inesorabilmente ogni estate l’isola, è un déjà vu che si manifesta ogni stagione in uno scenario apocalittico”.

A dichiararlo è Filippo Virzì Componente del Comitato Consultivo Inail di Palermo settore Agricoltura.

“La Sicilia – prosegue Virzì – brucia in totale assenza di misure di sicurezza, della inesistente manutenzione del verde boschivo e della mai attuata Convenzione Regione Siciliana con i Vigili del Fuoco da mettere in campo a nostro avviso subito, condanniamo fermamente gli incendiari nei cui confronti chiediamo pene esemplari, si attui un serio piano di prevenzione”.