Politica sui cookie

Finanziaria. Ugl, 30 milioni per fondi solidarietà della pesca. Approvata norma in commissione Bilancio

pesca-3

“Approvata dalla Commissione Bilancio la norma che porta a 30 milioni lo stanziamento iniziale individuato dal governo regionale per il rifinanziamento del Fondo solidarietà della pesca e dell’acquacoltura come disciplinato dall’articolo 39 della legge regionale 9 del 2019”.
Così Giuseppe Messina, Segretario regionale Ugl commentando l’approvazione della norma che apposta trenta milioni per aiuti immediati a pescatori, imprese e cooperative della pesca.
“È un risultato importante che l’Ugl sottolinea positivamente – aggiunge – a completamento di un lavoro importante che ha visto il sindacato impegnato a garantire al settore della pesca le risorse necessarie per metterlo al riparo.
Una collaborazione stretta e condivisa con il governo regionale che ha prima dichiarato, su proposta dell’assessore Bandiera, lo stato di crisi, su nostra richiesta, e dopo con l’appostamento, attraverso  delibera di giunta, di 10 milioni di euro nel ddl legge di stabilità regionale 2020”.
“Da sottolineare la sensibilità della deputazione regionale e della Commissione Bilancio dell’Ars – conclude Messina – che ha operato affinché si rinvenissero le risorse  aggiuntive che avevamo chiesto e necessarie per il sostegno di tutto il settore della pesca e dell’acquacoltura. Adesso la parola passa all’Aula di Sala D’Ercole per la definitiva approvazione della norma”.