Politica sui cookie

Ponte Morandi: Ugl, più controlli su infrastrutture per evitare tragedie

“L’Ugl sta seguendo con sgomento quanto accaduto in queste ore a Genova ed è vicino a tutte le vittime e ai famigliari coinvolti. Di certo, un cedimento strutturale del viadotto non può solo riferirsi al nubifragio di stamane, ma probabilmente sono da effettuare accertamenti più specifici”. Ad affermarlo in una nota è Paolo Capone, il segretario generale dell’Ugl, riguardo al crollo del ponte autostradale Morandi sul Polcevera a Genova.”In una lotta contro il tempo sono a lavoro i Vigili del Fuoco e tutte le Forze dell’Ordine per soccorrere e cercare di salvare le persone incastrate sotto le macerie. E’ necessario intensificare i controlli di sicurezza sulle infrastrutture per prevenire ed evitare tragedie simili”, sottolinea il sindacalista.

Fonte Adnkronos