Politica sui cookie

MURELLA: “SOTTRATTI COMPUTER E DOCUMENTI UFFICIALI”

IMG_9975“Esprimiamo forte preoccupazione per il furto avvenuto la scorsa notte nella sede dell’Ugl Torino e Piemonte. Si tratta di un atto grave, sul quale auspichiamo sia fatta luce al più presto”.
Lo dichiara il segretario generale dell’Ugl, Francesco Paolo Capone, esprimendo “solidarietà e pieno appoggio da parte della Confederazione ai nostri delegati e sindacalisti che operano sul territorio”.
Come spiega il segretario regionale Ugl Piemonte, Armando Murella, “ignoti si sono introdotti negli uffici del sindacato e hanno portato via computer e documenti ufficiali. Sono state informate immediatamente le Forze dell’Ordine di quanto accaduto e abbiamo sporto denuncia contro ignoti. Ora aspettiamo che le indagini facciano luce su quanto successo, un gesto deplorevole che non solo reca danno al sindacato, ma anche a chi ogni giorno si avvale dei servizi offerti dalla nostra struttura”.
“Non ci faremo intimidire – conclude Murella – e continueremo a svolgere il nostro lavoro con l’impegno di sempre”.