Politica sui cookie

Francesco Alfonsi (Ugl): “Sistema al collasso: pronti a bloccare il trasporto aereo italiano”

aeroporto-palermo-aereo

“Sono mesi che ribadiamo ad ogni livello di competenza che il sistema del Trasporto Aereo italiano sta vivendo una delle fasi più drammatiche della sua storia e non è un’esagerazione, l’affermazione che ormai il collasso industriale sembra essere sempre più imminente”. Lo dichiara il Segretario Nazionale dell’Ugl Trasporto Aereo, Francesco Alfonsi, che aggiunge: “l’esistenza delle aziende più importanti di questo settore è seriamente messa in discussione e non si intravedono soluzioni nel breve periodo, né tantomeno, si osservano da parte della politica e delle istituzioni competenti, idee, progetti e lavori in corso finalizzati all’elaborazione di strategie che possano disegnare una via d’uscita per dare respiro e visione industriale a questo settore”.

Il Segretario Nazionale prosegue la sua preoccupata disamina osservando che “la drammatica situazione che in queste ore sta ulteriormente investendo la società AirItaly lascia seriamente temere per la continuità delle operazioni di volo di questa storica e fondamentale azienda e più in generale, si sta letteralmente sgretolando un intero asset industriale, come quello del Trasporto Aereo, sotto gli occhi indifferenti di molti Ministeri e Ministri della Repubblica che al contrario, avrebbero dovuto da mesi attivare tavoli istituzionali ed una cabina di regia con un vero e proprio Piano Marshall del Trasporto Aereo”.