Politica sui cookie

Dati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: “Preoccupa calo occupazione. Subito un piano di politica industriale”

paolo-capone“Allarmano i dati pubblicati dall’Istat sul tasso di occupazione nel mese di dicembre, che registra un calo di 75 mila unità, la flessione più marcata da febbraio 2016. Colpisce, inoltre, la crescita del tasso di inattività che riguarda sia gli uomini che le donne, con un preoccupante +34,2% e ciò dimostra, tra l’altro, che il reddito di cittadinanza non è servito al reinserimento lavorativo”.

Lo ha dichiarato in una nota Paolo Capone, Segretario generale dell’UGL, in merito alla pubblicazione dei dati Istat sul mercato del lavoro nel mese di dicembre. “Il Governo apra immediatamente un tavolo di confronto con le parti sociali per rimettere al centro dell’agenda politica il tema del lavoro. Occorre intervenire con un serio piano di politica industriale per creare nuova occupazione e favorire la ripresa economica”.