Politica sui cookie

Corrado Mannucci ci ha lasciato, il saluto dell’UGL Creativi

a944f57f-0084-4d66-bc30-f1381999a0f8

Corrado Mannucci ci ha lasciato.
Punto di riferimeto del sindacato UGL e tra i promotori della originaria CISNAL.
Ci ha detto addio in questo mattino d’autunno, ma non come foglia ingiallita, bensì come quercia viva!
E come tale ha resistito e combattuto contro ogni forma di ingiustizia sociale, prima per i lavoratori, e nell’ultima fase della vita per i pensionati.
Stimato da tutti, anche dagli avversari.
Come poteva essere altrimenti!
La sua onestà intellettuale e materiale lo precedevano in ogni suo passo.
Grande organizzatore, instancabile e precorritore dei tempi. Caritatevole e compassionevole con chiunque.
Ironico, gradevolissimo nell’eloquio, con la battuta sempre pronta ed efficace.
Un campione di empatia.
Vuoi che la sua verve passi inosservata tra gli angeli che lo stanno accogliendo!?
Non credo proprio”.
I pensionati UGL ti salutano Corrado, come tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerti”.

Questo è quanto ha espresso il Maestro Francesco Martire, Responsabile Musica Ugl Creativi, anche per utti i creativi dell’UGL.