Politica sui cookie

Banca d’Italia. Capone (UGL): “Attenzione all’imparzialità se si trasforma nell’infallibilità”

BANCA D'ITALIA PALERMONella polemica tra il Governo italiano e i difensori dei vertici di Banca d’Italia il punto dirimente sta nel non confondere l’imparzialità con l’infallibilità”,  spiega Il Segretario generale dell’UGL Paolo Capone.

“ I difensori d’ufficio di Palazzo Kock, asseriscono che, nell’ indicare i nomi per l’ avvicendamento dei vertici, i partiti vanno a intaccare l’ indipendenza della banca centrale. L’indipendenza e la trasparenza esistono a garanzia del buon funzionamento di qualsiasi soggetto deputato a vigilare”.

Tuttavia, senza un’ imputazione di responsabilità, l’imparzialità finisce per sconfinare nell’infallibilità” ha concluso.