Politica sui cookie

Amazon, al via la campagna Ugl “Anche no, se tu sfrutti io non compro”

amazon_malcotti-1512-960x675“Prenderà il via oggi la campagna social ‘Anche no, se tu sfrutti io non compro’ organizzata dall’Ugl Terziario per invitare Amazon a una maggiore responsabilità sociale di impresa e rafforzare l’asse di solidarietà tra lavoratori e consumatori”.

È quanto ha dichiarato il Segretario Nazionale Ugl Terziario, Luca Malcotti, nel corso della conferenza stampa su Amazon dell’Ugl Terziario, che si è tenuta oggi a partire dalle 12, presso la sala Auser di Piacenza in via Musso 5.

“Da oggi – ha annunciato il sindacalista – è online una pagina Facebook denominata ‘Ugl per i lavoratori’, per cui è stato creato un logo grafico ad hoc: l’obiettivo non è quello di ‘boicottare’ Amazon, ma di cercare un’alleanza con i consumatori che, siamo certi, non sono favorevoli al mantenimento di condizioni di lavoro difficilmente sostenibili. L’auspicio è quello di creare una campagna ‘virale’, mirata a una maggiore consapevolezza, approfondendo il dialogo sulle istanze dei lavoratori di Amazon”.

“La campagna – ha aggiunto il Segretario Regionale dell’Ugl Terziario Emilia Romagna, Pino De Rosa – è stata organizzata con il sostegno di Cgil, Cisl e Uil ed è aperta a qualunque soggetto sindacale, istituzionale, politico e privato: Amazon deve sapere cosa pensano lavoratori e consumatori”.

Nel corso della conferenza sono intervenuti due Rsa Ugl del sito Amazon di Piacenza, i quali hanno denunciato che “i livelli retributivi sono sicuramente un problema, ma il tema principale è quello di condizioni e ritmi di lavoro obiettivamente insostenibili”.