Politica sui cookie

Alitalia resti integra, aprire tavolo di sistema su settore trasporto aereo

foto-E-Zanini536-1080x675“L’Ugl ritiene non solo ‘possibile’ ma addirittura doveroso mantenere l’integrità di Alitalia al momento della vendita ad un investitore realmente interessato e stavolta capace in questo business, perché è l’integrità che può salvaguardare il valore del vettore e di conseguenza l’occupazione”.

Lo dichiara il segretario generale dell’Ugl, Francesco Paolo Capone, sottolineando che “c’è un’altra grande questione da affrontare, strettamente connessa al futuro di Alitalia: l’apertura ormai ineludibile di un tavolo di sistema sul trasporto aereo, le cui annose e incomprensibili incongruenze e lacune hanno contribuito all’ennesimo fallimento della compagnia di bandiera. Un passo fondamentale e strategico senza il quale il nostro Paese rischia di diventare terra di facili conquiste e di speculazione fine a sé stessa”.

“Sollecitiamo sia il Parlamento sia il governo – conclude Capone – a rispondere alle richieste inviate dalla nostra federazione del Trasporto aereo affinché si cambi una volta per tutte metodo di lavoro: non possiamo salvare una parte senza preoccuparci del tutto”.