Politica sui cookie

Alitalia, Capone: Governo salvi compagnia e 20mila posti di lavoro

CAPONE“E’ importante il ruolo del Governo affinché trovi una via di dialogo con Alitalia, perché é solo attraverso il confronto che e’ possibile raggiungere un compromesso e salvare così una situazione che, al momento, appare molto difficile da gestire”.
Lo ha detto Paolo Capone, leader Ugl, al termine dell’incontro avvenuto al Mise tra il Governo e i segretari generali di Ugl, Cgil, Cisl e Uil sul nuovo piano industriale Alitalia.
“Questa ennesima crisi – ha aggiunto – non può ripercuotersi sul costo dei lavoratori, tagliando i loro stipendi. Ci sono 20 mila posti di lavoro in ballo e 20 mila famiglie da difendere e rispettare. E’ dovere del Governo trovare una soluzione anche attraverso la possibilità di erogare un prestito per il salvataggio della nostra compagnia aerea di bandiera”.