Politica sui cookie

Teatro Massimo Bellini, il plauso della Ugl Catania all’Ars per la norma che ripristina il sindaco al vertice dell’ente

teatro-bellini-catania
 Sull’approvazione dell’articolo della finanziaria regionale che, dopo diversi anni, ripristina il ruolo di vertice del sindaco della città di Catania, nell’ambito del consiglio di amministrazione del Teatro Massimo Vincenzo Bellini, interviene la Ugl con il segretario territoriale Giovanni Musumeci ed il segretario della federazione Ugl spettacolo Massimo Ruta.
“Finalmente l’Assemblea regionale siciliana sta per porre definitivamente la parola fine ad una delle innumerevoli anomalie che hanno contraddistinto la pessima gestione governativa di Rosario Crocetta.
Fortunatamente al timone del nostro Teatro in questi anni il commissario Daniela Lo Cascio ha saputo amministrare con attenzione ed equilibrio l’ente regionale che, adesso, tornerà nelle mani della città di Catania nella rappresentazione massima del primo cittadino, grazie all’ottimo lavoro dell’Ars.
Siamo certi che insieme al sindaco Pogliese, anche in questo caso, si possa tornare ad intessere un dialogo proficuo e costruttivo, a tutela di tutti i lavoratori del Teatro massimo “Bellini”, oltre che nella direzione di una ripartenza delle attività culturali che, ci auguriamo, avvenga quanto prima è possibile.
In questo senso auspichiamo una decisa presa di posizione da parte della massima autorità comunale, con la richiesta al Governo nazionale di tempi certi e protocolli di protezione concreti a garanzia della riapertura dei teatri a partire proprio dal Bellini”.