Politica sui cookie

Siracusa: riunione di fine anno, Galioto (Ugl), è tempo di bilanci e programmazione

 

In data  21 dicembre  a Siracusa,  i Segretari confederali  Ugl   Ezio Favetta , Giovanni Condorelli responsabile mezzogiorno e   il  segretario dell’Utl Tonino Galioto,  si sono riuniti al cospetto di svariati quadri sindacali del territorio,  per affrontare la grave crisi della  provincia aretusea.

“Al centro della discussione –  dichiara Tonino Galioto Responsabile dell’Utl/Ugl di Siracusa – il futuro ancora incerto  del porto di Augusta , quale ruolo ,per un porto collocato al centro del  mediterraneo ,che dovrebbe rappresentare un vero riferimento per lo
sviluppo dell’economia siciliana e nazionale e su cui ancora la politica  del governo nazionale non ha saputo dare le definitive direzioni”.

 E poi  ancora le mancate bonifiche nella zona industriale che da anni aspettano  di poter avviare un risanamento ambientale e liberare risorse per creare  nuova occupazione”.

“Su queste situazioni con l’inizio del 2017 – con clude Galioto  – l’Ugl di  Siracusa con il supporto confederale chiederà con priorità assoluta  risposte chiare e soprattutto programmatiche per dare inizio ad  una fase  nuova che veda l’occupazione  e il lavoro al centro delle politiche  regionali e nazionali”.