Politica sui cookie

Siracusa Risorse, Galioto (Ugl): “Situazione esasperante per lavoratori senza stipendio, Regione agisca”

TONINO GALIOTO Immagine 004

“Riteniamo scandalosa la situazione cui, ormai da troppo tempo, sono costretti a sottostare i lavoratori della società partecipata dell’ex provincia di Siracusa, ‘Siracusa Risorse’, che oggi, dopo mesi senza percepire lo stipendio, sono saliti sulle ciminiere dei vecchi container di grano in segno di protesta”.

Lo dichiara Antonio Galioto, segretario provinciale dell’Ugl Siracusa, che denuncia come siano “104 i lavoratori che da otto mesi non vengono pagati dall’azienda, vivendo in condizioni di grande esasperazione e difficoltà economica”.

“Oltre ad essi – aggiunge – non dobbiamo dimenticarci dei dipendenti della ex provincia di Siracusa, che si trovano nella stessa condizione da quattro mesi”.

“Chiediamo per questo che la Regione Sicilia corrisponda al più presto il denaro dovuto alle province, così da risolvere immediatamente questa grave situazione garantendo ai lavoratori il giusto rispetto e la dignità per le prestazioni che svolgono”.