Politica sui cookie

Reintegro Pogliese, il commento della Ugl catanese: “Sentenza storica, ma ora cambio di passo per risolvere ataviche emergenze

giovanni-musumeciSulla sentenza del Tribunale civile di Catania, con la quale ieri è stata disposto il reintegro del sindaco etneo Salvo Pogliese, interviene anche la Ugl catanese con il segretario territoriale Giovanni Musumeci.

“Si tratta di un pronunciamento senza dubbio storico, che apre una breccia sulla legittimità costituzionale di questa norma sin dall’inizio contestata. Ci auguriamo che, adesso, il parlamento non rimanga indifferente di fronte ad una simile evidenza e dia avvio ad una seria riforma della legge Severino.

Al primo cittadino, che rientra dopo una sospensione di oltre 4 mesi, non possiamo che augurare buon lavoro, nella consapevolezza che il tempo a disposizione per risollevare la nostra città diminuisce ogni giorno che passa. Come Ugl, quindi, auspichiamo un cambio di passo immediato, a maniche rimboccate, perché c’è tanto da fare a partire dalla messa in sicurezza del contesto sociale, per passare alla pianificazione territoriale ed alle opere pubbliche, alla zona industriale ed all’ammodernamento della macchina amministrativa con nuove assunzioni.

Insieme a questo vanno di pari passo anche il potenziamento della raccolta differenziata e la riorganizzazione delle partecipate (che ci piacerebbe conoscere nel dettaglio). Su queste e su molte altre ataviche emergenze noi siamo pronti a correre sempre dalla parte dei lavoratori, nella speranza che anche tutta l’Amministrazione, con la sua guida principale ritrovata, sia all’altezza della sfida per avviare a testa bassa una vera rivoluzione”.