Politica sui cookie

A Palermo incidente mortale sul lavoro . Ugl : “Urge cabina di regia”

 

franco-fasola-e-filippo-virzi“Un operaio di 42 anni, impegnato in lavori di ristrutturazione nel cantiere dello storico locale La Sirenetta nella borgata marinara di Mondello, è  morto dopo essere precipitato da un’impalcatura,  un trauma cranico che si è  poi rivelato fatale, apprendere tali notizie ci rende consapevoli che purtroppo non si sta facendo proprio nulla per prevenire tali tragedie  nei luoghi di lavoro e nei cantieri in particolare, urge una cabina di regia tra Inail, Inps e l’assessorato regionale al ramo per  adottare i giusti interventi”.

Questo è quanto dichiara  Franco Fasola Segretario responsabile dell’Ugl territoriale di Palermo.

“La sicurezza diventa una perdita di tempo o ancora più grave un costo da risparmiare per maggiori profitti –  spiega  Filippo  Virzì Componente del Comitato Consultivo Provinciale Inail di Palermo –  lo  sosteniamo da tanto tempo servono risorse umane dedicate a questo compito importantissimo per prevenire e proteggere il lavoro.

Occorrono a nostro avviso circa 300 unità solo in Sicilia negli uffici degli Ispettorati del lavoro ed altrettanti negli uffici Inail per verificare che le misure sulla sicurezza in applicazione del Dlg. 81/08 vengano rispettate”.