Politica sui cookie

Il Direttore Generale Aliquò accoglie le proposte di UGL Sanità Ragusa per il ripristino dei guardaroba nei vari Presidi

ugl-sanita

In riferimento all’incontro cordiale e costruttivo tenutosi in data 11 giugno 2019  presso i locali della Direzione Generale fra la Segretaria UTL/ Ugl Gianna Dimartino, la Segretaria provinciale UGL Sanità, Antonietta Frasca e  il Direttore Generale ASP 7, Arch. Angelo Aliquò, l’UGL Sanità Ragusa ha evidenziato alcune problematiche che richiedono immediata soluzione, fra cui la incomprensibile chiusura dei guardaroba dei vari Presidi, che erano il fulcro e il punto di riferimento dei dipendenti per tutte le problematiche inerenti le divise degli stessi che, da quando i guardaroba sono stati dismessi, hanno avuto grossissime difficoltà per il ricambio delle divise, per la loro pulizia, manutenzione e consegna. Secondo la segretaria UGL SANITA’ è importante la riapertura dei guardaroba per  garantire il servizio dando così centralità al lavoratore , al suo decoro e  rispetto , perché  la “divisa da lavoro” lo identifica agli occhi dei cittadini/utenti , lo qualifica ed è parte integrante del dipendente stesso e del ruolo che riveste.

Ed è inconcepibile che i dipendenti debbano lavorare con divise sporche e logore, perché la divisa è  il corretto biglietto da visita che identifica i dipendenti della sanità .

Si ringrazia Il Direttore Generale  Aliquò per aver recepito la richiesta  di UGL Sanità RAGUSA  atteso che i  guardaroba nei vari presidi sono stati ripristinati a far data dal 24/06/2019.