Politica sui cookie

CATANIA, UGL: GIOVANNI MUSUMECI È IL NUOVO SEGRETARIO, SUCCEDE A CARMELO MAZZEO CHE HA DECISO DI LASCIARE LA GUIDA DELL’UTL AL COMPIMENTO DEI 70 ANNI

MUSUMECI

“Sono molto emozionato ed onorato per questo nuovo importante incarico”.
Con queste parole Giovanni Musumeci ha accolto la sua elezione per acclamazione a segretario della Unione Territoriale del Lavoro dell’Ugl di Catania nel corso del Congresso Straordinario che si è svolto oggi a Catania.
Musumeci raccoglie il testimone di Carmelo Mazzeo che ha deciso di lasciare il comando dell’Utl al compimento dei 70 anni per dare spazio ai giovani sindacalisti cresciuti questi anni nella storica sede di via Teatro Massimo.
L’elezione è avvenuta nella sala conferenze dell’Hotel Nettuno alla presenza del segretario generale dell’Ugl, Francesco Paolo Capone, e dell’On. Renata Polverini, vice presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati. Presenti anche il presidente dell’Iper Ugl, Stefano Cetica, che ha aperto i lavori, il vice segretario generale dell’Ugl, Claudio Durigon, il segretario confederale dell’Ugl, Giovanni Condorelli.
Importanti ospiti alla celebrazione del Congresso: il sindaco di Catania sen. Enzo Bianco, il sottosegretario alla politiche Agricole, Alimentari e Forestali, on. Giuseppe Castiglione, l’europarlamentare di Forza Italia, on. Salvo Pogliese, il capogruppo di Forza Italia all’Ars, on. Marco Falcone, il vicepresidente della Commissione Sanità all’Ars, on. Gino Ioppolo, il direttore della direzione territoriale del lavoro di Catania, Domenico Amich, il segretario della Cgil Catania, Giacomo Rota, il segretario della Cisl Catania, Rosaria Rotolo, il segretario della Uil, Fortunato Parisi.