Politica sui cookie

Wind Tre Palermo, Vitti (Ugl): “Bene intervento del Comune a garanzia occupazione”

 

NINNI VITTI“Accogliamo positivamente l’impegno del Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, a farsi portavoce delle istanze dei circa 300 lavoratori della sede siciliana del call center 133, che rischiano il posto di lavoro insieme ad altri 600 colleghi in tutta Italia a causa della decisione di esternalizzare il servizio da parte dell’azienda Wind Tre”.

Lo dichiara Antonio Vitti, segretario provinciale dell’Ugl Telecomunicazioni Palermo, al termine dell’incontro tenutosi il 16 giugno 2017,  fra sindacati e amministrazione comunale.

“Il sindaco Orlando – aggiunge Vitti – ha accolto l’invito dei sindacati ed ha contattato il Ceo di Wind Tre, Maximo Ibarra, per fissare un incontro. Inoltre, chiederà che l’amministrazione comunale partecipi al tavolo chiesto dalle organizzazioni sindacali al ministero dello Sviluppo economico”.