Politica sui cookie

Ugl Telecomunicazioni, raggiunta importante soluzione per i buoni pasto dei lavoratori

foto-donzella-uglLa Federazione provinciale Ugl Telecomunicazioni di Ragusa e Siracusa, guidata dalla Dirigente Sindacale Adele Donzella, ha riportato un ottimo risultato, in  un lasso di tempo alquanto breve, e con un unico passaggio con il responsabile del settore, risolvendo di fatto l’annoso problema dell’utilizzo dei buoni pasto, riconosciuti ai lavoratori, ma che  ormai rischiavano di diventare “carta straccia” e non fruibili poiché rifiutati dagli esercenti. Infatti, ormai da parecchi mesi, su tutto il territorio provinciale e regionale, non  si trovavano più esercenti disposti ad accettare i buoni pasto  della “Qui group”   per problemi di solvibilità della ditta con gli esercenti convenzionati.
Nell’arco di una settimana la Dirigente Sindacale  Adele Donzella  è riuscita a far sì che il problema fosse portato all’attenzione dell’Ufficio preposto, che ha garantito così  la risoluzione immediata in alcuni territori e una fase di monitoraggio e revisione  per altre zone.
Tutto questo comunque costantemente monitorato dalla Segreteria Ugl Telecomunicazioni che , se necessario,  riporterà  all’attenzione la problematica.

Esprime soddisfazione per il risultato conseguito anche la Segretaria Reggente di UGL Ragusa, Gianna Dimartino, e conferma che la Segreteria Ugl telecomunicazioni di Ragusa e Siracusa, è sempre  attenta ai problemi dei lavoratori che rappresenta, così come tutte le altre Federazioni a sostegno dei lavoratori.