Politica sui cookie

SELCOM: UGL, ASSEMBLEA PERMANENTE E STATO AGITAZIONE IN ATTESA NOVITA’ MISE

“Assemblea permanente e stato di  agitazione per i lavoratori del gruppo Selcom dei siti di Carini e  Bologna, in attesa che il 19 ottobre arrivino notizie concrete dal
ministero dello Sviluppo economico”. Lo dichiara il segretario generale dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, spiegando che “il gruppo Selcom, che conta circa 780 dipendenti, si occupa del collaudo e delle produzioni di apparati, sistemi elettrici e meccanici con tecnologia all’avanguardia nei tre siti di eccellenza di Belluno, Bologna e Carini, in provincia di Palermo”.

“È stata disposta la richiesta di concordato presso il tribunale – ricorda Spera – perché la Selcom, benché abbia richieste di forniture, non riesce a far fronte ai debiti. Il concordato presentato consente il congelamento dei debiti per il prossimi 120 giorni”.

“Insieme al il coordinatore dell’Industria dell’Ugl Metalmeccanici,  Saverio La Rosa, e al segretario provinciale Ugl Metalmeccanici di Palermo, Antonino Musso, chiediamo al governo per il prossimo incontro al ministero dello Sviluppo economico, in calendario per il 19 ottobre, di rendere noto se nel frattempo sono intervenute manifestazioni di interesse con fondi per l’acquisizione dei siti che
sono appetibili”, conclude Spera.