Politica sui cookie

Scalo Punta Raisi. De Cosimo (UGL), l’azienda Dnata riduce il personale, da martedì nostro presidio permanente

DE-COSIMO“Siamo seriamente preoccupati per il futuro  dei 5 lavoratori che da oltre 20 anni prestano attività lavorativa alle dipendenze dell’azienda Dnata ,  azienda che opera nel settore dei servizi di catering presso lo scalo Palermitano”.

Lo dichiara  il Segretario Provinciale UGL  Trasporto Aereo, Domenico De Cosimo.

“I motivi che determinano la situazione di eccedenza presso lo scalo, spiega De Cosimo –   sono riferibili al potere di scioglimento esercitato da parte dei commissari  di Alitalia in Amministrazione Straordinaria, riguardo il contratto di appalto per la fornitura dei servizi di inflight catering”

“A seguito di vari incontri in sede Ministeriale,  – spiega il sindacalista , che peraltro vedranno in calendario una prossima data nel 1° Febbraio p.v, le parti non hanno ad oggi ancora trovato  nonostante la piena disponibilità delle rappresentanze dei lavoratori , ad individuare dinamiche di tutela per entrambe le controparti”.

“A tutela dei lavoratori la Segreteria Provinciale UGL Trasporto Aereo   – conclude De Cosimo – proclama con decorrenza immediata, lo stato di agitazione del personale in forza Dnata, nello scalo Aeroportuale di Palermo, organizzando a partire da martedi 23 Febbraio  un presidio permanente  nei locali  ” zona Arrivi  Aerostazione.

Tale presidio sarà finalizzato alla oggettiva necessità sensibilizzare un immediato intervento da parte della classe politica ed imprenditoriale locale , verso la ricerca di prospettive certe di garanzia e tutela dei livelli occupazionali, di uno scalo i forte crescita in termini di passeggeri e movimenti aerei, ma che nei fatti vede a rischio il posto di lavoro di operatori del settore del Trasporto Aereo”.