Politica sui cookie

Sanità privata rinnovo contratto. Urzì (Ugl) : “Non perdere quest’occasione unica per dare ai lavoratori ciò che attendono da 14 anni”

sanita

“Non possiamo che accogliere con grande favore la disponibilità, manifestata da Aiop e Aris nazionale, di apporre definitivamente la firma sul rinnovo del contratto di categoria onorando così la pre-intesa raggiunta a giugno. Ci auguriamo adesso che il tutto si possa risolvere nel giro di pochi giorni, non perdendo quest’importante occasione per dare ai lavoratori ciò che attendono da ben 14 anni. Come Ugl sanità Sicilia andremo fino in fondo in questa lunghissima battaglia insieme al nostro segretario nazionale Gianluca Giuliano, che ha ben operato al tavolo di confronto, e ci preme evidenziare come nello sblocco dell’impasse la nostra Regione sia stata determinante, insieme ad altre tre regioni italiane, onorando la promessa di appostare le somme di competenza. Ancora una volta la Ugl c’è ed è sempre vicina ai sanitari siciliani battendosi per i loro diritti e la crescita dell’intera categoria, tant’è che finita questa vertenza ci occuperemo del rinnovo del contratto Aiop Rsa (anch’esso scaduto da diversi anni) perchè per noi non esistono dipendenti di serie A o di serie B nell’ambito dello stesso contesto.” E’ quanto dichiara il segretario regionale della federazione Ugl sanità Sicilia Carmelo Urzì.