Politica sui cookie

Coronavirus. UGL FNA chiede al Governo Siciliano di mettere in sicurezza alcuni siti di Palermo

LO VERSO

Interviene l’UGL FNA Sicilia a seguito dell’emergenza  sanitaria Coronavirus su alcuni siti del capoluogo regionale da mettere in sicurezza al fine di prevenire eventuali contagi interessando il Governatore della Regione Sicilia, Nello Musumeci e l’Assessore alla Sanità, Ruggero Razza.

“I due casi accertati di contagio del Coronavirus a Palermo mette in allarme ovviamente tutta la comunità che fa capo alla città metropolitana.

Il Presidente Musumeci ha opportunamente predisposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado a scopo precauzionale.

Riteniamo che dato il grande flusso di turisti che anche in questo periodo invadono le sedi delle nostre bellezze artistiche e culturali come  Palazzo Abatellis, Museo Salinas, Biblioteca Centrale possono temporaneamente interdette ai visitatori”.

A dichiararlo è Ernesto Lo Verso, Segretario Regionale FNA per la Sicilia.