Politica sui cookie

Vertenze di lavoro e bilancio di fine anno dell’Ugl sul territorio nel corso di un incontro a Siracusa

FB_IMG_1481042310453

Le tante vertenze di lavoro ed una riflessione sull’attività sindacale nel territorio al centro del cordiale incontro a Siracusa tra il segretario generale dell’Utl/Ugl, Tonino Galioto ed il Responsabile regionale dell’ Ugl Sicilia, Giuseppe Messina.
Il risultato ampiamente positivo raggiunto nell’Azienda G.E.S.I.P di Augusta con l’elezione di 6 RSU, totalizzando il 100 per cento dei voti e 2 responsabili della sicurezza dei lavoratori fa da contr’altare con le tante vertenze mutuato da una crisi senza precedenti nell’area industriale di Priolo Gargallo, Melilli ed Augusta che ha inciso negativamente il prodotto interno lordo dell’intera provincia.
Né il governo regionale né quello nazionale ha messo fra le priorità le questioni dell’ambiente e le politiche di rilancio industriale del settore chimico e petrolchimico.
La priorità resta questa del Porto di Augusta come Porto ABI con il mantenimento dell’Autorità portuale.
Altro aspetto più volte denunciato dall’Ugl è  la mancanza di investimenti pubblici e privati per il rilancio del settore edile che muove l’indotto nei vari settori produttivi.
Il Reggente dell’ Ugl in Sicilia ha poi partecipato ad un incontro tra i quadri dirigenti della Federazione Autonomie locali di Siracusa ed il Responsabile regionale, Ernesto Lo Verso, il segretario provinciale di Palermo della categoria, Marcello Ficile, il il segretario provinciale della Federazione Fna siracusana, Salvo Ronsivillo, il componente della segreteria provinciale, Filippo Caruso ed Alessandro Catalano della segreteria provinciale di Catania.
Riunione partecipata nella quale sono state affrontate le questioni attinenti la classificazione del personale regionale, il rinnovo contrattuale biennio 2015-2016, il ricorso legale per indebita trattenuta del 2,5% a danno dei dipendenti assunti dopo il 2000 ed il ricorso sui due bienni economici scaduti di cui la vacanza contrattuale.