Politica sui cookie

UGL TA Sicilia : Per occupazione e sviluppo si deve partire dalla formazione e dalle scuole

263841af-9a61-4621-8e6f-f6077e91cb79

Questo è quanto dichiarato dal Segretario Regionale del Traporto Aereo, Domenico de Cosimo in riferimento all’attivazione, presso l’Istituto Tecnico Tecnologico “Ettore Majorana” di Milazzo, di una  vera e propria Stazione meteo, la “DAVIS VANTAGE PRO 2”.

L’istituto diretto dal preside Stello Vadalà ha già ampliamente mostrato l’interesse verso un settore quale quello dell’aviazione civile in continua e costante evoluzione, soprattutto anche in termini occupazionali.

Ricordiamo che presso l’istituto Mamertino è già attivo l’indirizzo di studi “Trasporti e logistica – Conduzione del mezzo aereo” e, quindi, la costituzione di una Stazione meteo presso l’istituto Majorana arricchire la già ampia e avanzata dotazione di attrezzature e servizi offerti agli studenti e non solo. Un servizio rivolto a tutto il territorio in grado di visualizzare in tempo reale, 24 h al giorno, 365 giorni all’anno, tutti i dati meteo metereologici diagnosticati, nonché la tracciatura di grafici personalizzati del territorio. Sarà inoltre prossimamente possibile accedere a tali informazioni meteo grazie ad un link collegato direttamente ad un sito internet dedicato disponibile sulla pagina web dell’istituto.

l’UGL guarda con grande attenzione alla formazione non solo interna ma anche a quella dei giovani che un giorno diventeranno la nostra classe dirigente.

Proprio con UGL TA, dichiara il responsabile regionale del dipartimento del trasporto Aereo, Ninni Petrella, “sono in corso di attivazioni convenzioni con università e centri specialistici al fine di offrire scelte formative in grado di ridurre la forbice tra scuola/università e mondo del lavoro. Da sindacalista ma e, soprattutto, da milazzese non posso che fare un plauso per irisultati brillanti raggiunti dal Maiorana, sotto la guida del Dirigente Vadalà. Divenuto non solo un centro di eccellenza ma anche punto di riferimento per tutta la Sicilia”.