Politica sui cookie

Palermo, Guaglianone (Ugl Les Polizia): “piu’ attenzione ai servizi di scorta”

“La coraggiosa presa di posizione della responsabile del laboratorio antimafia dell’Idv e testimone di giustizia Valeria Grasso, la quale si dichiara disposta a farsi revocare il servizio di scorta perché, dopo vari e reiterati reclami, non si sente sufficientemente protetta a causa dei mezzi non idonei al servizio di scorta, è la disastrosa condizione che come Sindacato di Polizia evidenziamo da tempo”.
A dichiararlo è Pasquale Guaglianone, Segretario di Palermo di Ugl LeS Polizia, che aggiunge, “i servizi di scorta della Polizia di Stato soffrono di gravissime carenze: autovetture con chilometraggi elevatissimi e la mancanza di risorse da destinare alle riparazioni sono le cause principali delle criticità più volte segnalate”.
“Così come dichiara la Dott.ssa Grasso, – prosegue il sindacalista – finora nulla è accaduto e siamo tutti sereni, ma come è noto, l’Italia è il Paese del giorno dopo e, aggiungiamo noi, la Sicilia e Palermo in particolare, ha già vissuto periodi tragici durante i quali uomini dello Stato hanno perso la vita per proteggerne delle altre”.
“Facciamo nostro l’appello della Dott.ssa Grasso – conclude Guaglianone – e chiediamo una maggiore attenzione ai servizi di protezione delle personalità destinatarie di tali provvedimenti e contestualmente alla salvaguardia dei molti uomini delle forze dell’ordine impegnati in questi delicati ed importantissimi servizi”