Politica sui cookie

PALERMO AMBIENTE SPA: FRANCHINA (UGL), “CHIEDIAMO L’ADEGUAMENTO DEL CONTRATTO DI TUTTI I LAVORATORI DELLA SOCIETÀ”

FRANCHINA

 

“Chiediamo l’adeguamento del contratto di tutti i lavoratori della società Palermo Ambiente Spa”.
È quanto dichiara il vice segretario della Federazione Igiene ambientale dell’Ugl di Palermo, Alessandro Franchina,  dopo aver appreso a mezzo stampa dell’approvazione del bilancio dell’azienda Palermo Ambiente Spa.
“L’Ugl plaude all’ottimo risultato economico conseguito dall’azienda che ha consentito di avere un utile di 270 mila euro – aggiunge il sindacalista – e ci congratuliamo anche per gli utili degli anni pregressi, che sicuramente fanno di questo Ato un fiore all’occhiello per la Regione Sicilia”.
“Non si può affermare la stessa cosa per gli altri Ato – sostiene Franchina – i cui bilanci non vengono né approvati né tantomeno chiusi in attivo e tutti quanti conosciamo benissimo la situazione debitoria in cui versa il sistema rifiuti della regione, gestione rifiuti che ha portato il governo regionale a richiedere al governo nazionale un commissario per l’emergenza rifiuti.
“Come già richiesto in riunioni precedenti con la società Palermo Ambiente – conclude – l’Ugl reitera la richiesta che dette somme vengano già da subito utilizzate per adeguare i contratti di tutti i lavoratori che da oltre dieci anni si vedono applicati loro malgrado un contratto part-time, consentendo finalmente di raggiungere quella sicurezza economica contrattuale tanto ambita”.