Politica sui cookie

Covid -19. L’Ugl Siracusa richiede al Prefetto vaccinazione vigilanza privata e servizi fiduciari

coronavirus_1L’UgL Siracusa comunica di avere indirizzato al Prefetto della città aretusea una richiesta di inserimento del settore della vigilanza privata e servizi fiduciari nel piano di Vaccinazione della ASP di Siracusa essendo servizi essenziali.
Di seguito pubblichiamo la versione integrale della lettera a firma del Segretario territoriale Antonio Galioto.
In riferimento al piano di vaccinazione approvato dal Governo, si chiede a Sua Ecc.za Prefetto di Siracusa se è stato considerato che il settore della Vigilanza Privata e servizi Fiduciari vengano immediatamente coinvolti nel piano di Vaccinazione della ASP della Provincia di Siracusa .
Il settore specifico essendo rientrante nei “ Servizi essenziali “ accorpato al settore delle Forze dell’ordine , andrebbe subito inserito nel piano di Vaccinazione visto l’esposizione al rischio contagio alto che hanno le G.p.G e gli operatori fiduciari.
Non possiamo dimenticare che tale settore e tra quelli che durante la fase di Pandemia non si è mai fermato nell’espletamento dei servizi , seppur soffre la situazione economica attuale anche a seguito della chiusura di molte attività commerciali e le restrizioni a seguito dei DPCM provocando mancanza di liquidità nelle società che dovrebbero pagare i servizi di Vigilanza .
Occorre immediatamente pensare al piano di vaccinazione considerando il settore tra le priorità e pertanto si Chiede a Sua Ecc.za Prefetto di Siracusa ; di poter comunicare alla ASP della Provincia di Siracusa d avviare la vaccinazione dei dipendenti del settore specifico della Vigilanza Privata e servizi Fiduciari attraverso una comunicazione ufficiale .
Ci risulta che alcune aziende hanno dato la disponibilità di utilizzare i propri locali per la vaccinazione dei dipendenti e si potrebbe pensare, previa disponibilità , di utilizzare i medici del lavoro dagli stessi incaricati per poter avviare la vaccinazione dei propri dipendenti alleggerendo la struttura pubblica .
Il settore specifico , seppur svolge un ruolo importante con un continuo contatto con la gente nei servizi che si svolgono, ad oggi non risulta coinvolto nel piano di vaccinazione seppur fortemente esposto ed abbiamo avuto casi importantiin questi ultimi mesi assistendo anche alla morte da Covid 19 di un dipendente di un Istituto di Vigilanza della Provincia di Siracusa .
Confidiamo in sua Ecc.za Prefetto di Siracusa, affinché il settore specifico non venga trascurato e tenuto in considerazione .
Grato per il Suo intervento a favore di questa categoria , ringraziandoLa anticipatamente le porgo.