Politica sui cookie

Inps. Ugl, riorganizzare uffici e personale. Maggiore dialogo sindacale

inps1

“Le tante criticità che affliggono l’Inps possono trovare soluzione solo se e si punta ad una seria riorganizzazione degli uffici e del personale. Al cambiamento gestionale dell’istituto, proiettato quale unico soggetto gestore del Welfare con un ruolo nevralgico nella vita economica e sociale del Paese, si deve rispondere, a Palermo come nel resto dell’Isola, con scelte coraggiose ed efficaci”.

Questo il commento di Giuseppe Messina, Responsabile dell’Ugl Sicilia, a margine del convegno di presentazione del bilancio sociale dell’istituto di previdenza per l’anno 2016, tenutosi a Palazzo Chiaramonte Steri di Palermo, al quale ha partecipato in delegazione con Filippo Manzo, Componente CIV Sicilia e Letizia Fiorino, Componente CIV Palermo.

“In Sicilia, tema di precariato e di record negativo di disoccupazione giovanili e femminile, dove il lavoro irregolare è un fenomeno fortemente radicato in alcuni settori dell’economia e difficile da debellare, – aggiunge un sindacalista – l’Inps ha il dovere di puntare ad una riorganizzazione delle Governance potenziando il rapporto sinergico con le OO.SS. e le strutture di caf e patronato, migliorando i collegamenti telematici, la formazione congiunta e l’interscambio di informazioni per rendere un servizio di qualità del cittadino sempre più imbrigliato nelle scadenze e negli adempimenti”.