Politica sui cookie

Cinema. Virzì (Ugl creativi): “A Palermo è indispensabile una forte strategia di attesa e promuove adeguata promozione”

filippo-virzi-ugl

“La Commissione Europea ha lanciato un invito a presentare proposte per creare centri culturali innovativi attorno alle sale cinematografiche, in particolare nelle zone in cui i cinema e le strutture culturali sono limitati.

Con le tecnologie in continua evoluzione, è necessario che le imprese e le rispettive risorse umane siano sempre aggiornate e in grado di svolgere i propri compiti in maniera efficace.

Inoltre l’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana destina cinque milioni di euro alla riqualificazione delle sale cinematografiche siciliane per l’ammodernamento delle strutture, l’adeguamento degli impianti e la nuova realizzazione”.

Ne dà notizia Filippo Virzì Responsabile dell’Ugl creativi di Palermo.

“Sono i primi segnali di speranza – conclude Virzì – è  un incoraggiamento a non mollare in un settore colpito ingiustamente dalla crisi pandemica ma non è sufficiente, abbiamo raccolto i pareri degli esercenti cinematografici di Palermo fortemente scoraggiati e penalizzati in un contesto economicamente già compromesso, non basterà avere le condizioni, il prodotto e la riapertura delle sale Italiane per riattivare tutto, occorrerà almeno un mese prima creare una strategia di attesa e quindi lavorare per promuovere una forte campagna di promozione Cinematografica Nazionale per la ripartenza”.