Politica sui cookie

 Sciopero nazionale Poste italiane, anche a Palermo manifestazione di protesta

GettyImages-492440672-660x350

L’Ugl Comunicazioni, ha partecipato a Palermo  allo  sciopero nazionale del 4 novembre dei dipendenti Poste Italiane.

Con in testa il segretario Luciano Grillo, gli iscritti e lavoratori delle Poste hanno protestato contro la privatizzazione dell’azienda, per difendere il futuro di migliaia di dipendenti.

Secondo l’Ugl, infatti, l’operazione di dismissione della partecipazione da parte dello Stato è sconsiderata, anche alla luce del fatto che negli ultimi anni Poste Italiane s. p. a. ha prodotto utili. “E’ assurdo pensare a privatizzare, mettendo a rischio chi ha lavorato per anni facendo sacrifici enormi ed il servizio che offre l’azienda stessa – dichiara Grillo.

Abbiamo protestato facendo sentire forte la nostra voce, perchè si fermi questa proposta scellerata.”